Questo sito contribuisce alla audience di

Andronico III

Paleologo, imperatore d'Oriente (Costantinopoli 1295-1341). Regnò dal 1328, con la collaborazione di Giovanni Cantacuzeno (il futuro Giovanni VI) e di Alessio Apocauco; cercò di risollevare l'impero dalle gravi conseguenze della guerra civile, che si era chiusa con l'abdicazione del suo avo paterno Andronico II, e legò il suo nome a una saggia riforma della giustizia. Per aver impegnato tutte le sue forze alla difesa delle posizioni imperiali nei Balcani, trascurò quella delle posizioni imperiali in Asia, dove i Turchi ampliarono i loro possessi.

Media


Non sono presenti media correlati