Questo sito contribuisce alla audience di

Anfióne (mitologia)

(greco Amphíōn-onos), mitico eroe greco, figlio di Zeus e della mortale Antiope. Conquistò col gemello Zeto il regno di Tebe, uccidendone il re Lico e la regina Dirce che avevano maltrattato la loro madre. Sposo di Niobe, si tolse la vita per la morte di tutti i suoi figli. L'eroe era celebrato come musico e cantore: costruì le mura della città di Tebe facendo muovere spontaneamente le pietre al suono della sua lira. Il mito di Anfione vuole simboleggiare la prevalenza dell'intelligenza colta sulla forza fisica bruta.

Media

Anfione