Questo sito contribuisce alla audience di

Anfu, cricca di-

denominazione riservata agli esponenti del regime instaurato nella Cina settentrionale all'inizio del 1918 dall'ex primo ministro Tuan Chih-Jui. La cricca di Anfu, cosiddetta dalla strada di Pechino in cui era solita riunirsi, si affermò in seguito al prevalere di Tuan Chih-Jui in una fase della lotta fra i vari “signori della guerra”. In politica interna perseguì l'obiettivo, peraltro fallito, di riunificare il Paese con la forza. Sostenuta dall'appoggio del Giappone, fu travolta allorché questo, nel 1920, ritenne più vantaggioso appoggiare il manciuriano Chang Tso-lin.