Questo sito contribuisce alla audience di

Angélique, mère-

nome con cui è anche nota Jacqueline Arnauld, abadessa di Port-Royal .