Questo sito contribuisce alla audience di

Aniasi, Aldo

uomo politico italiano (Palmanova 192-Milano 2005). Partecipò alla Resistenza armata come comandante della divisione Garibaldi Redi, esperienza fondamentale della sua vita che ha ricordato nel volume collettaneo Ne valeva la pena (1998). Sindaco di Milano dal 1967 al 1976, costituì il Centro di Collaborazione tra le Grandi Città del Mondo, ai cui congressi partecipano sindaci e amministratori di tutti i continenti. Fu deputato e membro della direzione nazionale del Partito Socialista Italiano fino a quando, con il XLVII Congresso (1994), veniva sancita la fine del partito storico e la nascita della nuova formazione dei Socialisti italiani. Fu presidente della Federazione Italiana delle Associazioni Partigiane. Sulle esperienze di politico e amministratore venivano pubblicati: Sindaco a Milano (1970), Vivere a Milano (1975), Proposte per cambiare (1976), Tra Milano e Roma (1987).

Media


Non sono presenti media correlati