Questo sito contribuisce alla audience di

Ansèlmo, Giovanni

artista italiano (Borgofranco d'Ivrea, Torino, 1934). Finalizzando la sua opera a una restituzione dell'energia che sottende a ogni situazione, azione o pensiero, Anselmo utilizza, aggregandoli e creando un gioco dialettico, materiali contrastanti: elementi tecnologici ed elementi naturali, elementi pesanti ed elementi leggeri, ecc. Esempi significativi sono opere quali Torsione, Senza titolo (ambedue del 1968), Grigi che si alleggeriscono verso oltremare (1982-84), Mentre verso oltremare il colore solleva la pietra (1995). Nel 1990 ha ottenuto il Leone d'Oro per la pittura alla XLIV Biennale Internazionale d'Arte di Venezia.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti