Questo sito contribuisce alla audience di

Anscàrio o Ansgàrio

monaco benedettino (Piccardia 801-Brema 865). Fu chiamato l'“apostolo del Nord” per la sua instancabile opera di divulgazione cristiana. Fondatore d'una scuola che fu un notevole centro culturale tra il sec. IX e il X, nell'830 fu inviato a convertire le popolazioni dello Jutland. Nell'831 fu nominato da Ludovico il Pio arcivescovo di Amburgo e successivamente legato apostolico in Danimarca, in Svezia e nei Paesi slavi. Nell'845 divenne vescovo di Brema, che, nell'864, fu unita con la diocesi di Amburgo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti