Questo sito contribuisce alla audience di

Ansprando

re dei Longobardi (660 o 661-712). Duca d'Asti, tutore del giovane re Liutperto alla morte del padre Cuniperto. Si oppose alla ribellione del duca di Torino Ragimperto (700) e di suo figlio Ariperto II (701) ma con esito negativo poiché il re minorenne fu assassinato ed egli dovette riparare in Baviera presso il duca Teutperto. Nel 712 con l'esercito procuratogli dall'ospite bavarese Ansprando scese in Italia. Ariperto non sostenne lo scontro consentendo ad Ansprando d'impadronirsi del regno.

Media


Non sono presenti media correlati