Questo sito contribuisce alla audience di

Antèmio Procòpio

imperatore romano d'Occidente (m. 472). Nipote dell'Antemio che era stato reggente dell'Impero romano dal 408 al 414 durante la minorità di Teodosio II, dopo aver combattuto e vinto gli Ostrogoti e gli Unni (466-467), fortificò, con una grande muraglia, Costantinopoli. Imperatore d'Occidente dal 467, fu assediato in Roma da Ricimero attorno al 471. Nel luglio 472 l'imperatore fu ucciso.

Media


Non sono presenti media correlati