Questo sito contribuisce alla audience di

Antheil, George

pianista e compositore statunitense (Trenton, New Jersey, 1900-New York 1959). Studiò in patria e in Europa e dal 1920 visse a Parigi, dove svolse un'intensa attività di pianista presentando anche proprie composizioni di estrema avanguardia (Ballet mécanique, 1927). Visse anche a Berlino e nel 1936 tornò definitivamente in patria. Compose musica per opere teatrali e balletti, per orchestra, solistica e da camera.

Media


Non sono presenti media correlati