Questo sito contribuisce alla audience di

Anunnaki

(sumerico, dei della terra), designazione sumero-accadica per gli dei riuniti in assemblea; fra essi spiccano i “sette dei che stabiliscono i destini”. Loro re è Anu (poi Marduk, quando questi acquista la preminenza assoluta nel pantheon babilonese). Nel poema Enūma elīsh si parla di 300 Anunnaki del cielo e 300 Anunnaki della terra, mentre altrove gli Anunnaki sono solo dei della terra, contrapposti agli Igigi, dei del cielo.

Media


Non sono presenti media correlati