Questo sito contribuisce alla audience di

Anvèrsa (provincia)

provincia del Belgio, nella regione Fiandre, 2867 km², 1.682.683 ab. (stima 2005), 587 ab./km², capoluogo Anversa. Si estende al confine con i Paesi Bassi, nel cui territorio si trova l'enclave di Baarle-Hertog (Baerle Duc). Interamente pianeggiante, coperta da sedimenti sabbiosi, ciottolosi e argillosi del Cenozoico e del Neozoico, è attraversata dal fiume Grote Nete (Grande Nèthe), dalla Schelda, che forma un tratto del confine con la provincia della Fiandra Orientale, e dal canale Alberto. La sua sezione orientale (Campine) è in gran parte ricoperta da brughiere; quella occidentale è intensamente coltivata a cereali, ortaggi e frutta. Grazie al capoluogo e all'importanza del suo porto, la provincia svolge un ruolo economico assai rilevante, contando industrie tessili, alimentari, meccaniche a Mechelen (Malines), raffinerie di rame, piombo e argento a Hoboken e di nichel a Duffel, cantieri navali a Boom, industrie alimentari a Lier (Lierre). Nella Campine sono attive industrie meccaniche e della carta a Turnhout, fonderie a Herentals, raffinerie di cobalto, rame e uranio a Olen, industrie chimiche ad Arendonk, stabilimenti tessili e un centro di ricerche nucleari a Mol e industrie metallurgiche a Balen.

Media


Non sono presenti media correlati