Questo sito contribuisce alla audience di

Aomori (città)

città (295.969 ab. nel 1997) del Giappone, all'estremità settentrionale dell'isola di Honshū, capoluogo dell'omonima prefettura. Situata nella stretta pianura costiera che si affaccia sulla baia omonima, alle falde nordoccidentali del monte Hakkōda, è mercato di prodotti agricoli (riso, tabacco, semi oleaginosi) e forestali. Il suo porto è importante base di pescherecci e punto di partenza delle navi-traghetto per Hakodate e Muroran, nell'isola di Hokkaidō; connesse con l'attività portuale sono le industrie (alimentari, chimiche, del legno), tutte d'importanza locale. L'abitato è stato quasi interamente ricostruito con criteri moderni dopo le gravissime distruzioni causate dai bombardamenti nel corso della II guerra mondiale.

Media


Non sono presenti media correlati