Questo sito contribuisce alla audience di

Apologia

(o De magia), rielaborazione della difesa che Apuleio pronunciò nel processo per magia, intentatogli con l'accusa di aver egli sedotto e costretto alle nozze per avidità di denaro la matura vedova Pudentilla. Testimonianza preziosa della formazione e della cultura di Apuleio, l'arringa è un capolavoro di acutezza e di brio e alterna le argomentazioni dialettiche ai toni più scanzonati.

Collegamenti