Questo sito contribuisce alla audience di

Apostòlio, Arsènio

umanista bizantino (Creta 1465-Venezia 1535). Figlio di Michele, ne continuò dapprima l'attività scrittoria. Più tardi collaborò con Aldo Manuzio nell'edizione dei classici. Nel 1519 fu nominato da Leone X direttore del collegio greco di Firenze. Tra le edizioni di Apostolio le più note sono quella di Aristofane (1525, in collaborazione con Antonio Franchini) e la raccolta di scoli alle tragedie di Euripide.