Questo sito contribuisce alla audience di

Apostel, Hans Erich

compositore austriaco di origine tedesca (Karlsruhe 1901-Vienna 1972). Fu allievo di Schönberg e poi di Berg. Messo al bando dai nazisti, divenne nel 1946 presidente della sezione austriaca della Società Internazionale di Musica Contemporanea. Adottò un metodo di scrittura liberamente dodecafonico, piegandolo a istanze liriche ed espressive neoromantiche. Fu autore soprattutto di musica vocale.