Questo sito contribuisce alla audience di

Apponyi, Albert

uomo di Stato ungherese (Vienna 1846-Ginevra 1933). Di nobile famiglia, figlio del cancelliere György (Pozsony 1808-Eberhard 1899). Iniziata l'attività politica nel 1872, divenne presidente della Camera (1901-03) e ministro della Pubblica Istruzione (1906-10; 1917-18). Presidente della delegazione ungherese alle trattative di pace nel 1920, rifiutò di sottoscrivere il Trattato del Trianon. Il governo lo delegò a rappresentarlo alla Società delle Nazioni a Ginevra dal 1925 al 1933.

Media


Non sono presenti media correlati