Questo sito contribuisce alla audience di

Apròsio, Angèlico

letterato italiano (Ventimiglia 1607-1681). Eremitano di Sant'Agostino, lasciò opere di erudizione (La Grillaia, 1668; La biblioteca aprosiana, 1673) e condusse un'aspra polemica contro le tesi antimariniste di T. Stigliani.