Questo sito contribuisce alla audience di

Aquila, Iános

(Johannes), pittore e architetto ungherese (ca. 1350-ca. 1405). Nato a Radkersburg (Stiria), fu ritenuto erroneamente italiano. Attivo in Ungheria a Velemér, Tótlak, Turnišče e Mártonhely, la sua pittura rivela influenze dell'Italia settentrionale. Gli affreschi dell'abside della chiesa di Turnišče, della quale curò anche l'ampliamento architettonico (1393), sono la sua opera migliore, per l'eleganza decorativa e il tono della narrazione. È ritenuto il fondatore della scuola pittorica transdanubiana.

Media


Non sono presenti media correlati