Questo sito contribuisce alla audience di

Arìstide, Marciano

apologista cristiano (sec. II). Filosofo in Atene, indirizzò un'Apologia all'imperatore Adriano, molto nota al suo tempo, ma poi scomparsa fino al 1889, quando Rendel Harris ne scoprì una versione siriaca nel monastero di S. Caterina sul monte Sinai. Lo scritto espone con linearità e acutezza di argomentazione il vero concetto di Dio, che i cristiani hanno ricevuto direttamente da Gesù Cristo.

Collegamenti