Questo sito contribuisce alla audience di

Arai, Hakuseki

uomo politico, letterato e storico giapponese (Edo 1657-1725). Svolse un'importante azione politica dal 1709 al 1716 quale consigliere dello shōgunTokugawa Ienobu e del successore Ietsugu, introducendo riforme in campo politico ed economico; fu inoltre uno dei massimi rappresentanti del movimento dei Kangakusha (cultori di studi cinesi), che introdussero in Giappone il neoconfucianesimo di Chu Hsi. Personalità enciclopedica, scrisse alcune tra le opere più originali della storiografia giapponese, come i Documenti sulle famiglie feudali (1710) e i Discorsi sulla storia (1712), dedicandosi anche a studi di linguistica e interessandosi alla geografia e alle scienze occidentali. Degni di particolare interesse sono gli Appunti sull'Occidente (ca. 1715), una descrizione del mondo occidentale tratta dall'interrogatorio del missionario italiano Giovan Battista Sidotti. Il diario personale di Arai, Ricordi di rovi spezzati e arsi (1716), è tra i migliori della letteratura giapponese.

Media


Non sono presenti media correlati