Questo sito contribuisce alla audience di

Araki, Sadao

ufficiale giapponese (Tōkyō 1877-penisola di Kii, Honshū merid., 1966). Educato al Collegio Militare, combatté nella guerra russo-giapponese, nella prima e nella seconda guerra mondiale. Ardente sostenitore dell'istituzione imperiale, che collaborò a rafforzare in senso totalitario, e propugnatore dell'educazione militaristica, fu ministro della Guerra dal 1931 al 1933, membro supremo del Consiglio dei Ministri dal 1937 al 1938, ministro dell'Educazione dal 1938 al 1939. Condannato all'ergastolo nel 1948 come criminale di guerra, fu liberato con la condizionale nel 1955.

Media


Non sono presenti media correlati