Questo sito contribuisce alla audience di

Arato di Sicióne, il Gióvane

figlio dello stratego omonimo (n. ca. 249 a. C.), fu ostaggio presso Antigono Dosone. Assunta la strategia della Lega Achea nel 219-218, durante la guerra di Filippo V contro gli Etoli fu da questi, secondo Plutarco e Livio, ucciso.