Questo sito contribuisce alla audience di

Araucaria

genere di piante della famiglia Araucariacee, con ca. 20 specie dell'Oceania e dell'America Meridionale. Araucaria araucana (=Araucaria imbricata) ha portamento a candelabro, può essere alta sino a 30 m, con rami verticillati; le foglie sono rigide, ovato-acuminate e coprono completamente i rami; le piante sono dioiche. Originaria del Cile e dell'Argentina meridionale, richiede clima fresco e senza forti sbalzi di temperatura; è una buona pianta ornamentale. Araucaria excelsa, endemica nell'isola di Norfolk, vive bene nella zona mediterranea; nell'habitat originario è un grande albero che raggiunge i 60 m di altezza, con portamento eretto e chioma piramidale; le giovani foglie sono verde chiaro, non pungenti, quelle dei rami più vecchi sono più corte e con apice rigido. Esemplari ottenuti per talea, con foglie giovanili lesiniformi, si coltivano in vaso. Araucaria brasiliana, dal tipico portamento a ombrella, è specie tropicale che dà buon legname per carta e mobili.