Questo sito contribuisce alla audience di

Arbìb, Edoardo

patriota e giornalista italiano (Firenze 1840-Roma 1906). Combatté nella guerra del 1859, poi con i Mille e nella campagna del 1866. Già direttore del Corriere delle Venezie e della Gazzetta del Popolo, nel 1870 fondò a Roma il quotidiano moderato (dal 1887 settimanale) La Libertà. Fu deputato (1879-95) e senatore (dal 1904). Scrisse alcuni romanzi e l'opera storica Cinquant'anni di storia parlamentare del Regno d'Italia, in quattro volumi.

Media


Non sono presenti media correlati