Questo sito contribuisce alla audience di

Arbe

Guarda l'indice

Generalità

Isola (86,1 km²) croata nel Mar Adriatico, al largo della costa dalmata, da cui la separa a E il canale della Morlacca, mentre quello di Paški la divide dall'isola di Pago a S. Di natura calcarea, raggiunge i 408 m nel monte Tignaro; turismo, agricoltura (vite, ortaggi) e pesca. Centri principali sono Arbe (Rab) e Lopar. L'isola appartenne alla Repubblica di Venezia dal 1000 al 1797. In serbo-croato, Rab.

Architettura

Il capoluogo, Arbe, di impronta tipicamente veneziana, conserva notevoli edifici medievali, tra cui spiccano i quattro campanili romanici. Quello della basilica di S. Andrea risale al 1181; quello della cattedrale di S. Maria, a bifore, trifore e quadrifore, è stato costruito nei sec. XII-XIII. La cattedrale romanica (sec. XI-XII) conserva un ciborio decorato a intreccio del sec. XI. Dipinti di B. Vivarini si trovano in Sant'Andrea e nel convento di Sant'Eufemia. La basilica di San Pietro è uno dei primi edifici monumentali della Croazia, eretto dai benedettini cassinesi intorno al 1060.