Questo sito contribuisce alla audience di

Arbujad

(in estone, esorcista, mago), movimento letterario estone sorto intorno al 1936 come reazione poetica al gretto realismo del decennio precedente; i suoi tratti caratteristici sono: austerità intellettuale, ordine morale, cesellata perfezione formale che non escludono però l'uso di ardite immagini simboliche e un accentuato individualismo; tutto il movimento è un anelito verso un mondo migliore, quasi platonico. Tra i rappresentanti principali del movimento: H. Talvik, B. Alver, U. Masing, K. Merilaas, B. Kangro, A. Sang.

Collegamenti