Questo sito contribuisce alla audience di

Arcesilào (scultore)

(greco Arkesílaos; latino Arcesilāus), scultore greco, forse di Taranto (sec. I a. C.). Lavorò a Roma, dove scolpì la statua di Venere genitrice per il tempio del Foro di Cesare. Gli è stato attribuito anche un gruppo con Tritone che rapisce una ninfa (Roma, Musei Vaticani).