Questo sito contribuisce alla audience di

Archelào (mitologia)

(greco Archélaos; latino Archelāus), mitico discendente di Eracle, figlio di Temeno, re di Argo. Cacciato, insieme con il padre, dalla città, riparò presso Cisseo, re di Macedonia. L'ospite infido preparò al padre una fossa piena di carboni ardenti, ma Archelao vi gettò dentro lo stesso traditore. Fuggito da quel luogo maledetto, fondò, per ordine di Apollo, la città di Egea.

Collegamenti