Questo sito contribuisce alla audience di

Archelào di Miléto

filosofo eclettico (sec. V-IV a. C.). Fu scolaro di Anassagora ed è tradizionalmente indicato come maestro di Socrate. La sua filosofia è una fusione dell'insegnamento del maestro con la dottrina della fisica ionica: principi dell'universo sono gli elementi del caldo e del freddo, il primo attivo, il secondo passivo, che si contrastano e mescolano a vicenda.