Questo sito contribuisce alla audience di

Ardabil, tappéto-

tipo di tappeto prodotto nel sec. XVI dalla manifattura imperiale di Ardabil. Nella classificazione del mercato moderno il nome di Ardabil viene dato a un gruppo di tappeti “kelen” interamente in lana (con decorazione a medaglione o a motivi geometrici di piatta e scarsa colorazione), la cui produzione è iniziata intorno al 1920 in alcune zone del nord-ovest iranico. Dei cosiddetti tappeti “storici” di Ardabil, l'unico esemplare, firmato e datato 1539, è reputato tale perché fu acquistato nel 1893 dalla moschea di Ardabil, anche se per talune affinità stilistiche e tecniche esso può venire accostato a prodotti coevi di altre manifatture. Nel famoso “tappeto Ardabil” (Londra, Victoria and Albert Museum) sono riflessi caratteri artistici della tradizione timuride e di quella safawide: della prima reca l'impianto della netta distribuzione degli spazi (tipica delle miniature del tempo); della seconda riporta la sottile fantasia decorativa e l'equilibrata disposizione dei colori.