Questo sito contribuisce alla audience di

Ardeatine, Fòsse-

cava di arenaria situata a Roma presso l'antica via Ardeatina, in cui i Tedeschi, agli ordini del maggiore Herbert Kappler delle SS, il 24 marzo 1944, fucilarono 335 detenuti politici italiani. L'esecuzione in massa fu ordinata dal comando tedesco d'occupazione quale rappresaglia per l'uccisione di 32 soldati tedeschi in un attentato di partigiani in via Rasella. Sul luogo venne eretto un mausoleo che raccoglie le spoglie delle vittime.