Questo sito contribuisce alla audience di

Argelander, Friedrich Wilhelm August

astronomo tedesco (Memel 1799-Bonn 1875). Allievo e assistente di Bessel, fu dapprima direttore dell'Osservatorio di Åbo, e nel 1837 del nuovo Osservatorio di Bonn. Si occupò della determinazione dei moti propri stellari, del moto del sistema solare, di fotometria visuale e fece numerose osservazioni sulle stelle variabili. Pubblicò nel 1843 l'Uranometria nova, ma è soprattutto noto per il grande catalogo, e relativo atlante, noto come Bonner Durchmusterung (1859-63), cioè Rassegna generale del cielo boreale, dove sono date le coordinate approssimate di tutte le stelle fino alla nona magnitudine, visibili tra il Polo Nord e 2º di declinazione S (oltre 324.000 stelle).