Questo sito contribuisce alla audience di

Argiope

1) Genere di Artropodi Aracnidi dell'ordine Araneidi, particolarmente interessante dal punto di vista del comportamento sessuale. La femmina di Argiope bruennichi, di dimensioni piuttosto grandi, possiede una vistosa colorazione a strisce nere trasversali su un fondo giallo-biancastro, con probabile funzione ammonitrice (vedi aposematismo), e costruisce una tela subcircolare assai robusta, attraversata radialmente da una striscia di seta tessuta fittamente (stabilimentum). Se infastidite, le femmine fanno ondeggiare vistosamente la tela. Il maschio è più piccolo della femmina e più maschi possono essere ospitati nella tela della stessa femmina. Talvolta il maschio che riesce ad accoppiarsi viene poi divorato dalla consorte. Da notare che in altre specie (per esempio Argiope lobata) la morte del maschio non è provocata dalla femmina, bensì è spontanea. Molto nota anche Argiope trifasciata, diffusa in tutte le regioni tropicali.

2) Genere di Brachiopodi Articolati, sinonimo di Cistella.