Questo sito contribuisce alla audience di

Aripèrto o Aribèrto II

re dei Longobardi (m. 712). Duca di Torino, pronipote di Ariperto I, fu associato al trono dal padre Ragimperto dopo la cacciata di Liutperto (700). Ariperto restituì al papa il patrimonio delle Alpi Cozie, lottò contro i duchi ribelli e contro Liutperto che uccise in battaglia, costringendo il suo sostenitore Ansprando all'esilio (703). Deposto da quest'ultimo, annegò nel Ticino mentre fuggiva.