Questo sito contribuisce alla audience di

Aristophánes

ceramografo attico (fine sec. V a. C.) della tecnica a figure rosse. Affine al Pittore di Midia, il suo calligrafismo è spesso lezioso e sovraccarico. Fra le opere attribuitegli è la kýlix con Eracle, Nesso e Deianira (Boston, Museum of Fine Arts).