Questo sito contribuisce alla audience di

Armonìa

(greco Harmonía), figlia di Ares e di Afrodite, o, secondo un'altra versione, di Zeus ed Elettra, e sposa di Cadmo, il mitico eroe tebano. Cadmo e Armonia ebbero numerosa figliolanza; divenuti vecchi, abbandonarono Tebe ed emigrarono in Illiria, dove furono trasformati in serpenti. In origine dea dell'amore, Armonia si trasformò poi in protettrice dell'ordine sociale e politico, secondo i dettami di Zeus.

Media


Non sono presenti media correlati