Questo sito contribuisce alla audience di

Arras, trattati di-

tre diversi accordi di pace stipulati nella città di Arras nel corso del sec. XV. § Nel 1414, durante la guerra dei Cent'anni, Armagnacchi e Borgognoni firmarono una tregua che ebbe breve durata. § Il 21 settembre 1435, Carlo VII di Francia e Filippo il Buono, spalleggiato dalla diplomazia pontificia, raggiunsero un accordo che sanzionava in pratica la potenza acquisita dal Ducato di Borgogna. Per effetto di questa pace il re di Francia cedeva a Filippo il Buono le contee di Auxerre e di Mâcon e le città della Somme. Dopo il trattato le truppe francesi recuperarono Parigi e la monarchia francese si avviò alla vittoria nella guerra dei Cent'anni. § La pace del 23 dicembre 1482, voluta dall'arciduca Massimiliano d'Austria e da Luigi XI di Francia per metter fine alla guerra franco-austriaca, stabiliva il matrimonio tra Margherita d'Austria e il delfino; e soprattutto la rinuncia, da parte di Luigi, alle Fiandre in cambio del Ducato di Borgogna, Piccardia, Franca Contea, Boulonnais. L'accordo di compromesso fu reso nullo quando Carlo VIII sposò Anna di Bretagna.