Questo sito contribuisce alla audience di

Arrighétti, Niccolò

letterato italiano (Firenze 1586-1639). Fu discepolo di Galileo e, dal 1603, membro dell'Accademia della Crusca. Tradusse Platone e scrisse la commedia La gratitudine, alla quale Michelangelo Buonarroti il Giovane aggiunse gli intermezzi. Lasciò inoltre orazioni e “cicalate”.

Media


Non sono presenti media correlati