Questo sito contribuisce alla audience di

Arruda, Diogo

architetto portoghese (m. 1531). Considerato uno dei primi a elaborare lo stile manuelino, lasciò tra le sue opere principali la navata e la sala capitolare del convento del Cristo a Tomár, con finestre riccamente decorate a motivi marini (intrecci di corde, alghe, vele e conchiglie), e il palazzo e il convento di Espinheiro a Évora.

Collegamenti