Questo sito contribuisce alla audience di

Arsènio (patriarca)

patriarca di Nicea e di Costantinopoli (? ca. 1204-Proconneso 1273). Tutore di Giovanni, figlio ed erede di Teodoro II Lascaris di Nicea, alla restaurazione di Michele VIII Paleologo fu da questo fatto patriarca di Costantinopoli (1261-65). Ma quando Michele VIII fece accecare Giovanni, lo scomunicò, per cui fu deposto ed esiliato. Temperamento di severo asceta, ebbe un grande seguito, anche dopo la deposizione.

Media


Non sono presenti media correlati