Questo sito contribuisce alla audience di

Arsènio (vescovo)

vescovo di Orte (sec. IX). Prima di entrare nel clero si sposò ed ebbe due figli: Anastasio Bibliotecario ed Eleuterio. Favorevole alla politica imperiale, sostenne i progetti dell'ambizioso figlio Anastasio e lo aiutò nel tentativo (fallito) d'impadronirsi del Vaticano. Divenne più tardi apocrisario sotto Niccolò I e vicario imperiale mentre pontificava Adriano II. Falliti i suoi intrighi per appoggiare il figlio Eleuterio, dovette fuggire a Benevento.

Media


Non sono presenti media correlati