Questo sito contribuisce alla audience di

Arteaga, Esteban de-

gesuita e teorico musicale spagnolo (Moraleja de Coca, Segovia, 1747-Parigi 1799). Studiò a Madrid poi a Bologna (1773-78), dove strinse amicizia con padre Martini; fu a Venezia, a Roma e dal 1796 stabilmente a Parigi. Accanto a lavori di estetica e filosofia (Indagini filosofiche sulla bellezza ideale considerata come oggetto di tutte le arti di imitazione, 1787; Della influenza degli Arabi sulla poesia moderna in Europa, 1791), scrisse Le rivoluzioni del teatro musicale italiano dalla sua origine fino al presente (1783) preconizzando il dramma musicale, sintesi di tutte le arti.

Media


Non sono presenti media correlati