Questo sito contribuisce alla audience di

Artvin (città)

capoluogo della provincia omonima (regione: Costa del Mar Nero, Turchia), sulla destra del fiume Çoruh, 23.157 ab. (2000). È mercato di prodotti agricoli, con piccole industrie artigiane del tabacco, tessili e conciarie. Occupata dai Russi al termine del conflitto russo-turco (1877-78), fu restituita alla Turchia nel 1921 col Trattato di Mosca. Già Çoruh.

Media


Non sono presenti media correlati