Questo sito contribuisce alla audience di

Asburgo, Stèfano Vittòrio d'-

arciduca d'Austria (Buda 1817-Mentone 1867). Autore di relazioni critiche sulla politica di Metternich all'imperatore Francesco II, come palatino d'Ungheria nel 1847-48 nominò il primo gabinetto responsabile ungherese presieduto da Batthyány e comprendente anche Kossuth; favorevole alle rivendicazioni di quest'ultimo, dovette dimettersi.

Media


Non sono presenti media correlati