Questo sito contribuisce alla audience di

Asclepìade di Erètria

filosofo socratico (sec. IV a. C.). Assieme a Menedemo di Eritrea trapiantò a Eretria la scuola socratica di Fedone. D'indirizzo eristico, ammetteva solo proposizioni affermative semplici, rigettando le negative e le composte.

Media


Non sono presenti media correlati