Questo sito contribuisce alla audience di

Ascrèa

comune in provincia di Rieti (40 km), 757 m s.m., 14,41 km², 284 ab. (ascreani), patrono: san Nicola di Bari (6 dicembre).

Centro della valle che domina il lago del Turano. Citato, durante il sec. XIV, come possesso della famiglia Mareri, passò in seguito ai Soderini e ai Gentili. Di origine quattrocentesca è la chiesa di San Nicola.§ Nell'economia è centrale lo sfruttamento dei boschi e l'allevamento, cui si affiancano l'agricoltura e un notevole flusso turistico, escursionistico e sportivo.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti