Questo sito contribuisce alla audience di

Asigliano Vèneto

comune in provincia di Vicenza (40 km), 17 m s.m., 8,10 km², 860 ab. (asiglianesi), patrono: Madonna di Monte Berico (8 settembre).

Centro posto nella pianura irrigua a sud dei monti Berici. L'insediamento romano è documentato dal ritrovamento in loco di lapidi, anfore, armi e monete di età imperiale. Citato in un documento del 1158 dell'imperatore Federico I quale possesso dei vescovi di Vicenza, seguì le vicende di questa città, passando a Venezia nel 1404.§ La chiesa parrocchiale fu rimaneggiata e ampliata nel 1819 con la costruzione del campanile.§ Principale fonte di reddito è l'agricoltura, orientata verso la produzione di cereali, barbabietole, tabacco e foraggi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti