Questo sito contribuisce alla audience di

Asinari

antica famiglia patrizia piemontese divisasi in vari rami di cui fioriscono ancora quelli di S. Marzano e di Bernezzo. § Federico di Camerano (forse Asti 1527/1528-1575), uomo d'arme e lettere, diplomatico alle dipendenze di Emanuele Filiberto di Savoia, è autore della tragedia Il Tancredi, originariamente attribuita al Tasso. § Filippo Antonio di S. Marzano (Torino 1767-1828), fu plenipotenziario per gli Stati sardi al Congresso di Vienna, ministro della Guerra (1815-17) e degli Esteri (1817-21) fondatore dell'Accademia Militare di Torino (1815). § Carlo Emanuele di S. Marzano, marchese di Caraglio (Torino 1791-1841), già aiutante di campo di Vittorio Emanuele I, fu costretto a esiliare in Svizzera, Francia e Inghilterra per essere stato uno dei capi dei moti del 1821. § Alessandro di S. Marzano (Torino 1830-Roma 1906), comandante delle forze italiane in Africa Orientale (1894) dopo i fatti di Dogali, fu ministro della Guerra (1897-98), deputato e senatore. § Vittorio di Bernezzo, generale (Casasco 1842-Torino 1923). Collocato a riposo per un vibrato discorso irredentista (1908), fu richiamato in servizio allo scoppio della prima guerra mondiale. Nel 1923 ebbe la nomina a senatore.

Media


Non sono presenti media correlati