Questo sito contribuisce alla audience di

Associazióne Scoutìstica Cattòlica Italiana

(ASCI), organizzazione giovanile costituita ufficialmente nel gennaio 1916 per iniziativa dell'Azione Cattolicache intendeva con ciò raccogliere da un lato le indicazioni dello scoutismo di origine anglosassone – già introdotto in Italia attraverso l'istituzione del Corpo Nazionale dei Giovani Esploratori Italiani (CNGEI) nel 1912 – e, d'altro lato, infondere in esso un'impronta religiosa cattolica. L'ASCI rispecchia anche nella propria organizzazione, della quale entrano a far parte assistenti ecclesiastici locali, regionali e nazionali, metodi e forme dello scoutismo. Parzialmente soppressa dal fascismo nel 1927, l'ASCI sospese nel 1928 la propria attività, che fu poi ripresa nel marzo 1944, mentre nello stesso anno era costituita la sezione femminile delle Guide Cattoliche Italiane (AGI). Nel 1974 entrambe le associazioni venivano riunite nell'AGESCI (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani). Dal 1945 iniziò la pubblicazione del periodico L'esploratore, sostituito poi da Avventure G. E.

Collegamenti